ADOZIONE

Avrei voluto fare un articolo sul Natale e la sua magia, ma poi ho pensato ad altro. 

A cosa portano alcuni miei pensieri sul Natale o sul freddo. 

Perché è importante adottare?

I canili, i gattili e i rifugi per gli animali che cercano casa sono pieni. Quando inizia il freddo, ogni anno, faccio la raccolta delle coperte da portare in canile. Sì, perché, ragazzi, con tutto l'impegno e l'amore dei volontari (SANTI ADESSO!!!), in canile o in gattile non si sta bene. 

Ci sono cani, come altri animali, che cercano il caldo rannicchiandosi su sé stessi, che guardano la porta del box tutto il giorno sperando che qualcuno li scelga, li porti via da lì! 

Se avete per caso letto i miei post precedenti, sapete che io li chiamo "i non so chi", perché finché non verranno adottati, non saranno di nessuno, alcuni aspettano tutta la vita, sapete? Una vita in un box, voi la fareste? Senza aver nessuna colpa, senza aver fato nulla...una vita in un box...

Un'adozione è per sempre!

Spesso a Natale sento dire:"volevamo comprare un cucciolo a nostro figlio". IO...pelle d'oca!

Spiegherò nel dettaglio alcune cose per fare chiarezza.

Punto primo: un animale non si compra, per il semplice fatto che UNA VITA NON SI COMPRA!

Punto secondo: non c'è un periodo esatto dell'anno in cui si "debba regalare" un animale, un po' come per Pasqua aumentano le richieste dei conigli da comprare.

Punto terzo: vi invito a togliere alcuni "stereotipi" dalla vostra testa, creati magari col tempo, ormai superati e che frenano alcune adozioni. Ora vi svelerò alcune curiosità che potrete facilmente verificare.

Adozione che passione!

Nei canili esistono sia cani di razza che cuccioli. Tutto questo, perché ormai si abbandona di tutto (passatemi il termine).

Questo vale anche per i gatti o conigli, basta sapersi rivolgere alle associazioni giuste. Lo so che comprare è facile e veloce. Invece cercare, contattare e richiedere l'adozione, magari richiede più tempo; ma servirà a liberare un cane da un box, un gatto da un gattile, un coniglio da qualche posto orrendo, un canarino da un posto affollato, ecc (elenco ogni tipo di animale, perché ogni animale merita di essere adottato).

Non abbiate fretta, se ci pensate bene, avete aspettato fino al giorno in cui vi siete detti "voglio un animale", cosa costa aspettare anche solo un mesetto, perché magari il cane/gatto/altro animale vi deve raggiungere. Andrà organizzata una "staffetta"(ovviamente sicura), l'animale che troverete magari sta ricevendo ancora delle cure, perché è stato trovato per strada.

Cose da fare e da sapere per poter adottare un animale

Vi chiedo di dare del tempo a questi volontari, che per qualche assurda maledizione empatica, farebbero di tutto per curare ogni singolo essere vivente e trovargli casa. Portate i vostri bambini al canile, non rimarranno sconvolti, i cani sono tenuti benissimo e sono stupendi, io stessa da piccola sono stata portata, leggete qui se non siete abbastanza convinti: MALEDETTA EMPATIA

I cani al canile non "sono complicati", come si usa dire in giro. Quando viene accolto il cane, dopo un abbandono, è giusto che sappiate che non viene chiuso in un box e addio. C'è un lavoro dietro, prima che sia pronto per l'adozione, l'animale verrà curato, magari anche da un comportamentalista e farà degli incontri con i possibili adottanti. Gli animali in canile/gattile/rifugio: non sono complicati, vogliono solo essere amati.

Andate a guardare questi animali negli occhi, è lì che vi renderete conto che la razza non importa, il colore nemmeno, la taglia è solo un dettaglio.

Sterilizzazione SI!

Favorite la sterilizzazione, non perché "è contro natura!!! Aiutooooo!!!" ma perché è necessaria! 

Sia per il benessere animale (qualsiasi veterinario può confermarvelo), sia per evitare la situazione in cui oggi ci troviamo, ovvero abbandoni ogni giorno, canili e gattili pieni e volontarie che mettono conigli anche nei loro bagni pur di salvarli dalla strada.

La sterilizzazione è ormai un'operazione di routine, togliamoci dalla testa che è contro natura o che l'animale soffre.

L'animale soffrirà quando avrà un tumore uterino più grande di sé da asportare, o quando il calore lo stresserà così tanto che sarà ingestibile persino tenerlo in casa. Lo avete mai visto un tumore uterino asportato? Vi risparmio la foto e ripeto: STERILIZZATE PER FAVORE!

È contro natura NON sterilizzare, ve lo dice una, che ha raccolto per strada gatti chiusi nei sacchi di plastica (non era più semplice sterilizzare mamma gatta?), che ha visto cani consumarsi i polpastrelli sulle grate del box o piangere per giorni dopo un abbandono, che ha visto conigli mollati nei campi "tanto saranno liberi": NO!!! Saranno morti!!! 

Molliamo anche questo "stereotipo" che è stato creato nel tempo, l'animale abbandonato nel bosco: NON SOPRAVVIVE, è CONDANNATO A MORTE CERTA!

Io dico sì all'adozione di un animale!

Non lo scrivo, perché a Natale siamo tutti più buoni, ma solo perché volevo farlo e sono sicura che bisognava farlo. Ci sono cose che vanno dette fino allo sfinimento, per tentare un cambiamento. Passateci in questi posti se avete intenzione di prendere con voi un animale e soprattutto se siete pronti a giurare, che lo terrete con voi, fino alla fine dei suoi giorni.

Se non sapete a chi rivolgervi, non preoccupatevi, ormai il mondo del web è pieno di siti dei canili o di associazioni per gatti, conigli e molti altri e se proprio non basterà, eccomi! Pronta e felice ad aiutarvi.

Vi basterà scrivermi e vi indirizzerò sul luogo più vicino a voi.

Una volta un saggio disse: "La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui tratta gli animali" M. Gandhi. 

Per ora abbiamo fallito, a mio parere, ma siamo sempre in tempo per rimediare, non è mai troppo tardi per aprire la porta di casa nostra e soprattutto il nostro cuore a un "non so chi". 

Non ci tradirà e ci amerà finché potrà, in modo incondizionato, questo ve lo posso assicurare.

Adottate! 

Red_Esse 

Leggi anche...

Io sono, tu sei, egli ascolta...e noi ci raccontiamo!  

Le catene di J

27.12.2019

Fin da quando ero piccola, ricordo che mio padre ha sempre avuto un carattere possessivo verso mia madre. Ricordo dei tanti insulti ricevuti, sia io, che mia mamma e mia sorella. Abbiamo sempre vissuto nella rigidità delle regole, come se fossimo in caserma, essendo mio padre un ex militare, attualmente in pensione.

il 17 settembre 2017 alle 9.40 circa di mattina, Fortunato fu salvato da dei ragazzi che passavano per caso in una piazzetta e videro tre persone armate di bastone, che cercavano di ucciderlo.I passanti, increduli e storditi si sono subito mobilitati e sono riusciti a metterlo in sicurezza e lo hanno portato in canile a Cecina.

eravamo la coppia delle coppie, o almeno così pensavo. Siamo stati insieme quattro anni e non ho mai avuto alcun sospetto.