ASSOCIAZIONE E ADOZIONE

Molte volte ho spiegato quanto sia importante l'adozione di qualsiasi animale, perché una vita non si compra, si adotta. Ho indicato i luoghi dove ci si può recare per un'adozione e parlato di associazioni.

Associazioni per l'adozione

Oggi voglio parlarvi di un'associazione in particolare: AAE Onlus "Associazione Animali Esotici Onlus".

AAE Onlus nasce nel 2000, per combattere l'acquisto degli exotic animals, ovvero: invertebrati, anfibi, rettili, uccelli, pesci e piccoli mammiferi (come conigli, cavie, furetti, nutrie e criceti, ecc).

Il commercio di questi animali vale circa 25 miliardi di euro nel nostro Paese e molto spesso vengono violate le normative durante l'acquisto di questi animali.

AAE Onlus cosa fa?

AAE Onlus si è trovata a dover prendere ed accudire gli animali, che molto spesso (molto molto spesso) venivano poi abbandonati, per mancata gestione o perché diciamolo, la gente si stufa!

Un'associazione che si è fatta carico e lo fa tutt'ora, di molteplici abbandoni e cure mediche da dover sostenere per i nostri amici animali.

Ho scritto spesso di conigli, perché mi riguarda da vicino avendo Bunny nella mia vita e perché tendenzialmente scrivo di quello che so e conosco, non potrei mai fare il contrario.

AAE Onlus in Europa (fonte sito web ufficiale AAE Onlus)

Sappiate che AAE Onlus (la sezione conigli) nel 2006 è stata riconosciuta come Chapter (primo in Europa) della House Rabbit Society di cui condivide la filosofia e i metodi per il riconoscimento del coniglio come animale da compagnia e della corretta gestione. (troverete molte più info dettagliate sul loro sito cliccando qui AAE Onlus).

AAE Onlus cerchiamo casa, fatevi avanti! 

Vorrei parlarvi di alcuni "ospiti" ancora in cerca di casa, che aspettano solamente un po' di amore dopo quello che hanno passato, quindi gente fatevi avanti e date uno sguardo alle foto e quando guardate, mi raccomando, usate il cuore.

Questi sono solamente alcuni degli animali in cerca di casa, potrete trovare tutta la banda sul sito ufficiale alla voce "adozioni".

RICHARD si trova a Roma, i suoi padroni hanno dovuto darlo via per problemi di salute (non siamo qui per giudicare, ma per aiutare ricordatelo sempre), è un amante delle coccole, ha un anno e sta aspettando te! Quindi fatti avanti, sarà facilissimo dare amore a questo piccolo muso dolce. 


BLONDE e BLACKE si trovano a Milano, sono una coppia bellissima. Furono trovati in una falconeria, concepiti probabilmente per l'addestramento degli animali e riportavano delle ferite. Un addetto del personale ha deciso di curarli, ma non potendoli tenere si è affidato ad AAE Onlus. Si cerca un'adozione di coppia, perché sono inseparabili e pronti a dimenticare il passato. Fatevi avanti per questi dolci innamorati. Abbiamo un bellissimo video di loro due che corrono felici, non potevamo pubblicarlo per problemi di spazio, ma vi assicuro che l'ho visto con i miei occhi e sono meravigliosi. 


SMUTY si trova a Ferrara, non ha nemmeno due anni, è un maschio. Fu recuperato da un negozio in condizioni pessime (adottate non comprate, lo dirò sempre!) La persona che si è presa cura di lui in stallo non può più tenerlo, vogliamo aiutarlo? (se non puoi prenderlo, aiuta con la condivisione, ognuno di noi può sempre fare qualcosa, non dimenticarlo). È un timidone tanto dolce, che come tutti, cerca solo un po' di amore. 


Non solo conigli

Ho spiegato all'inizio che AAE Onlus si occupa di diverse tipologie di animali, anche loro cercano casa, apri il tuo cuore.

CASTAGNETTA è una winter white di 8 mesi, recuperata insieme ad altri 28 in condizioni igieniche pessime. Si trova a Ferrara e aspetta una famiglia che possa amarla. 


DALì e PICASSO sono due simpatici caviotti. Hanno 3 anni e si "assemblano" alla perfezione. Dalì più curioso e giocherellone mentre Picasso un po' più introverso. Le grandi coppie che non scoppieranno mai sono queste, quindi che aspettate? Io personalmente sono sempre stata un'amante delle cavie. Animali che provengono da brutte situazioni e si rialzano più forti di prima. Sono a Roma e saranno felici di conoscerti! 


MARS è un criceto dorato di 2 mesi, maschio e si trova a Roma. È stato abbandonato sulla metro (lo so lo so, non c'è limite al peggio), non vogliamo fargli capire che non siamo tutti uguali? Avanti i suoi fratelli hanno già trovato casa, Dimostriamogli che siamo diversi, che siamo umani.


Onlus perché?

Nessuna Associazione ha di base un fondo a cui attingere per curare gli animali, vaccinarli e soprattutto sterilizzarli (anche sfamarli). Esistono parecchi metodi che aiutano le volontarie a tirare avanti, a "respirare" e a non far pesare tutto su di loro.

AAE Shopping solidale

AAE Onlus ha un simpaticissimo e soprattutto bellissimo mercatino solidale, dove si possono trovare prodotti molto utili per i nostri animali, date un'occhiata qui

È un modo per avere fondi e pagare le spese, perché anche se gli animali vengono tenuti in "stallo", ovvero la volontaria se ne occupa a casa sua, questo animale avrà bisogno di eventuali cure e cibo.

È possibile anche avere i kit solidali: bomboniere, biglietti e molto altro.

Guardate questi castelli e queste lettiere, non sono magnifici? Date via allo shopping gente!!!

AAE Onlus e il 5x1000 

Un'altra cosa che possiamo fare per aiutare e non ci costerà assolutamente nulla, sarà devolvere il nostro 5x1000 a AAE Onlus. Un piccolo gesto che darà la possibilità di avere cibo e cure a molti piccoli esseri che aspettano di trovare la loro casa. Come fare? Nell'immagine troverai i dati necessari per devolvere il tuo 5x1000 e sul sito AAE Onlus troverai altre informazioni dettagliate.

Donazioni volontarie

Sul sito AAE Onlus troverete direttamente nella home page il pulsante "donazione". Ricordate che anche pochissimo può aiutare moltissimo!

Volontaria perché?

È una questione di empatia, l'ho raccontato una volta mesi fa. La volontaria parte magari salvandone uno e si ritrova con cinque (se va bene) conigli in casa e dieci cavie nel bagno.

Non hanno un guadagno, l'unico guadagno che hanno a salvare una vita è la soddisfazione e la consapevolezza che se, non l'avessero fatto loro, quell'animale sarebbe morto per strada.

È una soddisfazione e una maledizione. Quindi, quando magari le vedrete un po' stanche, ma che vi ascoltano lo stesso, cercate di fermarvi un minuto e dite un "grazie" che non fa mai male.

Puoi aiutare questi animali anche diventando volontaria, è semplice, scrivi alle mail offroaiuto@aaeonlus.org e informa che hai un posticino per loro, a volte basta anche un bagno.

Il lieto fine delle adozioni del cuore

Per fortuna, a volte, esistono anche i lieti fine e io spero di poterne leggere e raccontare sempre di più.

Mentre leggerete queste storie, aprite il vostro cuore, e date un lieto fine ai piccoli che vi ho descritto sopra o aiutateci a far girare le loro storie. Magari il loro destino è vicino, basterà una piccola condivisione.


EMO è una coniglia di circa tre anni, abbandonata davanti a un gattile, dove fu rinchiusa per quasi due anni. Come potete vedere ora Emo vive in un trio, amata, coccolata e felice. Ringraziamo Barbara e Diego e la piccola Selena per aver deciso di ampliare la famiglia, dando a questa meravigliosa coniglietta l'amore che meritava. 


BATUFFOLO e PESCA sono diventati una coppia dopo una brutta situazione, ma la loro umana Francesca ha deciso di cambiargli la vita. Batuffolo era sempre segregato in gabbia o sul balcone con caldo e freddo, mentre Pesca è stata trovata in strada e salvata per miracolo. Proprio perché credo nei miracoli, guardo questa foto e ringrazio la loro mamma che gli ha dato una casa e gli ha fatto dimenticare il passato. 


LEONE arriva da una cucciolata andata male: madre morta (sterilizzate per favore! Sempre). Le volontarie recuperarono i piccoli in una scatola con un panno e un po' di pelo della madre. Misero i piccoli in incubatrice. Leone era il più piccolo di tutti e quello che forse, rischiava di più. Dopo qualche mese fratellino e sorellina morirono. Quando dai tanto amore e cure a degli esseri così piccoli e li vedi volare via, non è facile, è straziante! 

Leone, detto anche il Bullo ce la fece, nonostante una cataratta agli occhi che lo rese quasi del tutto cieco. Rimase dalla tata, Tamara, per quasi un anno, finché un'adottante non si innamorò della sua storia, finché colei che lo aveva sostenuto con cure a distanza, decise di portarlo nella sua vita definitivamente, come una di quelle meravigliose storie d'amore che vediamo nei film. Ora, il nostro Leone ha anche una fidanzata e vive serenamente quella vita, per cui, ha davvero lottato! 


Adozione e volontaria perché?

Ora sapete perché una volontaria fa la volontaria, perché nonostante tutto, il dolore, i fallimenti nel salvare qualche vita, ci sarà sempre un Leone o una Emo o una Pesca che ti faranno andare avanti con la tua missione.

L'adozione è importante per tutto quello che ho scritto e che non smetterò mai di scrivervi.

Una vita non dovremmo poterla comprare.

Dobbiamo adottare e dare casa a tutti questi animali che hanno bisogno di noi.

Hanno bisogno di credere che l'essere umano è diverso da quello che li ha abbandonati e forse, abbiamo bisogno di crederci un po' di più anche noi.

Adottate vi prego!

Red Esse