PRIVATO LE SCARPE CHE VORREI

22.11.2020

Una realtà che nasce a Milano e si fa largamente spazio in tutta Italia.

Scarpe vegane e dove trovarle?

Esattamente qui e non solo le nostre amate sneakers, ma anche maglioni, cappelli e stivali veramente da perderci la testa.

Come sono fatte le scarpe vegane?

Con materiali ecologici, ad esempio i "bio polioli", no amici non è una parola strana, vengono estratti dalle colture di mais. Continuando troviamo poliestere riciclato da bottiglie di plastica e Piñatex ® ovvero un materiale vegano ed ecologico ottenuto dalle foglie di ananas, uno scarto della nostra quotidianità che diventa essenziale per la produzione di queste meraviglie da indossare.

Alcune suole delle loro scarpe sono realizzate con materiale di riciclo al 100% derivato dal recupero di suole non utilizzate.

Tu scarti e io produco scarpe e maglieria vegana

È questa, secondo me, la vera magia. Viviamo in un mondo in cui i rifiuti ci stanno col fiato sul collo e quest'azienda ha trovato il modo di usufruirne e creare qualcosa che fa parte della nostra quotidianità.

È lo zero waste che prende spazio nella nostra vita, perché non possiamo più permetterci di sprecare nulla, di sfruttare troppo la natura. È arrivato il momento di rispettare il Pianeta in cui viviamo, perché sta collassando e aziende come Privato dimostrano pienamente la MISSION che tutti dovremmo seguire.

Scarpe vegane di Privato Made in Italy

Privato oltre a rispettare ambiente ed animali, produce e crede fermamente nel Made in Italy.

Utilizzano energia pulita per la produzione, grazie ad impianti fotovoltaici che riducono le emissioni di CO2 nell'atmosfera.

Scarpe vegane Privato comode e certificate?

Certamente è la risposta. Sono comodissime e io le indosso da parecchi mesi, quasi tutti i giorni.

Le certificazioni ISO: 9001: 2008 - ISO 14001: 2004 e OHSAS18001: 2007 garantiscono livelli elevati di qualità e sicurezza per l'ambiente e la salute umana.

Credo che ci siano tutti i requisiti per scegliere queste scarpe, non solo perché hanno contribuito allo smaltimento di una gran parte di rifiuti che ci stanno inquinando, ma anche perché sono 100% italiane, comode, belle e adatte ad ogni persona.

Iniziamo da qui, cambiamo il mondo con le nostre scarpe.

Ti basterà cliccare qui e avrai già fatto qualcosa per ridurre gli sprechi ottenendo scarpe fantastiche.

A presto.

Red Esse